Centro Gandhi: essenziale la presenza di don Santoro

image_pdfimage_print

Comunicato stampa dei lavoratori del Centro Gandhi

La decisione della Curia fiorentina di sollevare dalle funzioni pastorali Don Alessandro Santoro e la conseguente richiesta di rinunciare a tutti gli incarichi “civili” collegati alla realtà delle Piagge coinvolge direttamente  il Centro di alfabetizzazione Gandhi. Ci preme sottolineare come una delle conseguenze di questa decisione sia l’impossibilità di fatto per Alessandro Santoro di partecipare ai comitati di gestione e alla prosecuzione del Progetto, di cui è uno dei membri fondatori.

Il Centro Gandhi da anni opera nel settore del sostegno scolastico e dell’insegnamento dell’italiano agli alunni di origine straniera nel Quartiere 5. Mantenere la presenza di Alessandro Santoro è fondamentale per salvaguardare il legame stabile con il territorio che privilegi la pluralità, l’accoglienza, l’inclusione e i diritti delle tante comunità immigrate presenti in questo Quartiere; tutti elementi indispensabili alla buona riuscita del nostro progetto.

L’impegno diretto di Alessandro Santoro è essenziale anche per la realtà dei lavoratori del Centro in direzione dell’affermazione e del riconoscimento della dignità professionale e del percorso del gruppo di lavoro.

Esprimiamo il nostro sostegno all’uomo che nella lotta per l’affermazione dei diritti e della dignità umani ha dimostrato coraggio e coerenza nelle proprie scelte.

Esprimiamo il nostro sostegno alla comunità con la quale condividiamo l’impegno giornaliero nel quartiere e dalla cui esperienza molto riceviamo e abbiamo ricevuto.

Avvertiamo profonda preoccupazione per le sorti della rete di iniziative, progetti ed attività legati alla comunità, all’associazione e alle cooperative che ne fanno parte.

I lavoratori del Centro di alfabetizzazione in L2 “Gandhi”

Francesca Bensi

Giovanna Braschi

Barbara Fanti

Angela Fenara

Olga Florea

Cecilia Frosoni

Angela Manetti

Francesca Manuelli

Niccolò Margara

Daklea Nishani

Elisabetta Pajarin

Eva Pavone

Margherita Polizio

Ilaria Raspanti

Luca Rasori

Chiara Ricciarelli

Francesca Sarcoli

Maurizio Sarcoli

Mariangela Scaringella

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *