13 novembre 2018

Careggi, operaio senza paga minaccia di buttarsi dalla gru

image_pdfimage_print
Senza paga, operaio sale sulla gru
e minaccia di buttarsi di sotto
Un operaio romeno è salito su una gru, all’interno di un cantiere in viale Pieraccini, dove è in corso un intervento di ampliamento di un laboratorio dell’ospedale di Careggi
Un operaio romeno è salito stamani su una gru, all’interno di un cantiere in viale Pieraccini, dove è in corso un intervento di ampliamento di un laboratorio dell’ospedale di Careggi: l’uomo, secondo quanto spiega Edmond Velaj della Fillea Cgil di Firenze, minaccia di buttarsi perchè non è stato pagato dalla ditta per la quale lavorava. Sul posto, insieme al sindacalista, ci sono i vigili del fuoco e la polizia, che stanno cercando di convincere l’uomo a scendere.
A 30 METRI DI ALTEZZA – Sempre secondo quanto riferisce Velaj, l’operaio, 38 anni, è salito stamani intorno alle 7.30 sulla gru, raggiungendo un’altezza di circa 30 metri. Ha poi chiamato il sindacalista con il quale si era già incontrato proprio per risolvere la questione legata al suo stipendio: per tre mesi di lavoro, marzo, aprile e maggio, avrebbe ricevuto solo 700 euro di acconto.
LAVORA NEL CANTIERE DI CAREGGI – Il romeno era impiegato come operaio edile, spiega Velaj, per una ditta che lavora in subappalto nel cantiere di viale Pieraccini, dove è in corso un intervento di ampliamento di un laboratorio dell’ospedale di Careggi. Ieri, riferisce ancora Velaj, sembrava che la situazione si dovesse risolvere, ma il pagamento non è avvenuto. L’operaio afferma che non scenderà fino a quanto non riceverà quanto gli spetta

Fonte: Corriere Fiorentino

Un operaio romeno è salito su una gru, all’interno di un cantiere in viale Pieraccini, dove è in corso un intervento di ampliamento di un laboratorio dell’ospedale di Careggi

Un operaio romeno è salito stamani su una gru, all’interno di un cantiere in viale Pieraccini, dove è in corso un intervento di ampliamento di un laboratorio dell’ospedale di Careggi: l’uomo, secondo quanto spiega Edmond Velaj della Fillea Cgil di Firenze, minaccia di buttarsi perchè non è stato pagato dalla ditta per la quale lavorava. Sul posto, insieme al sindacalista, ci sono i vigili del fuoco e la polizia, che stanno cercando di convincere l’uomo a scendere.

A 30 METRI DI ALTEZZA – Sempre secondo quanto riferisce Velaj, l’operaio, 38 anni, è salito stamani intorno alle 7.30 sulla gru, raggiungendo un’altezza di circa 30 metri. Ha poi chiamato il sindacalista con il quale si era già incontrato proprio per risolvere la questione legata al suo stipendio: per tre mesi di lavoro, marzo, aprile e maggio, avrebbe ricevuto solo 700 euro di acconto.

LAVORA NEL CANTIERE DI CAREGGI – Il romeno era impiegato come operaio edile, spiega Velaj, per una ditta che lavora in subappalto nel cantiere di viale Pieraccini, dove è in corso un intervento di ampliamento di un laboratorio dell’ospedale di Careggi. Ieri, riferisce ancora Velaj, sembrava che la situazione si dovesse risolvere, ma il pagamento non è avvenuto. L’operaio afferma che non scenderà fino a quanto non riceverà quanto gli spetta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *