19 novembre 2018

Campi, due consiglieri no inceneritore

image_pdfimage_print

Oltre 1600 voti (6, 51%) e due seggi in consiglio comunale. è l’ottimo risultato ottenuto dai comitati “no inceneritore” alle elezioni per il rinnovo dell’amministrazione di Campi Bisenzio. La lista “Comitato civico campigiano no inceneritore” candidava a sindaco Roberto Viti, leader storico dei comitati contro l’inceneritore. Viti siederà in Consiglio comunale insieme ad Antonio Esposito del Comitato Alluvionati. Non ce l’ha fatta per un pelo invece Stefano Montanari, nanopatologo noto per le battaglie condotte a fianco di Beppe Grillo. I comitati no inceneritore sono di fatto la terza forza di Campi, dietro Pd e Pdl. A governare la città sarà di nuovo Adriano Chini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *