Autorecupero: il vincitore del premio Reali

image_pdfimage_print

Il Premio di Laurea “Odoardo Reali” per una tesi di laurea discussa presso la Facoltà di Architettura di Firenze, con tema la “marginalità”, è stato vinto da un giovane iraniano, Dariuche Dowlatchahi.
Fra le tesi presentate, tutte di alto livello secondo la Commissione, è stata prescelta all’unanimità quella del dottor Dowlatchahi, relativa al tema dell’autorecupero. Il titolo della tesi era infatti “Autorecupero a Firenze: riqualificazione funzionale ad uso abitativo-sociale dell’ex Bice Cammeo. Ipotesi di intervento in parziale autocostruzione secondo i principi dell’architettura bioclimatica”.
La premiazione si svolgerà il prossimo 3 febbraio alle Piagge, quartiere “di adozione” per Odoardo Reali, che qui vedeva un laboratorio di trasformazione della realtà sociale e urbana, e che trovò nella Comunità piaggese una seconda famiglia. La consegna del premio, alla presenza di alcuni membri della Commissione, del professor Gianni Pettena e di don Alessandro Santoro, si terrà alle 16.30 presso il Centro Sociale il Pozzo, in via Lombardia 1p.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *