13 dicembre 2018

Autorecupero, finalmente si può

image_pdfimage_print

Dopo anni di trattative, sgomberi, impiego della forza pubblica,

processi, due strutture fiorentine abbandonate da decenni – l’ex
ospedale Bice Cammeo di via Aldini e l’ex asilo Ritter di via

Reginaldo Giuliani – saranno recuperate da chi già le occupa.

Settanta persone potranno avere finalmente una casa, in cambio
del lavoro necessario a ristrutturarla. Le famiglie, organizzate in due
cooperative, pagheranno i lavori attraverso mutui aperti grazie alla
copertura finanziaria della Regione. Il lavoro di recupero porterà a
vantaggio di tutti anche 12 appartamenti per l’edilizia popolare.
è l’autorecupero: un modo intelligente per risolvere due problemi in
un colpo solo. L’Altracittà ne parlava più di dieci anni fa…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *