23 settembre 2018

Ataf, è sparita la Fata

image_pdfimage_print

Da settembre sarà abolita la tessera Fata, abbonamento a prezzo ridotto riservato agli anziani sopra i 65 e 75 anni. Secondo l’Ataf, dove possono esserci anche benestanti. D’ora in poi gli abbonamenti agevolati saranno rilasciati a chi presenta l’apposita attestazione Isee per redditi inferiori a 9500 euro l’anno.

Il ragionamento di Ataf, anche se paravento di stringenti necessità di bilancio, in linea di principio può essere giusto. Ma quanti 65enni tireranno fuori l’auto dal garage piuttosto che fare la trafila per avere l’Isee? Idem per chi ha 800 euro di pensione, improvvisamente troppo ricco per avere sconti…
E dire che per mettere i fiorentini sull’autobus, ci vorrebbe davvero una fata con la bacchetta!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *