26 settembre 2018

Arriva a Firenze il 'bike-sharing'

image_pdfimage_print

50 punti di distribuzione con 800 bici (che raddoppieranno nel giro di due anni), per promuovere in città un sistema di trasporto integrato più efficiente e sostenibile. A partire dal prossimo autunno anche Firenze si doterà del bike-shiring: in alcuni punti strategici (nel centro storico, nelle piazze, vicino agli alberghi, presso le stazioni e i centri congressuali, alle fermate degli autobus) saranno allestite stazioni dove sarà possibile prelevare bici per poi riconsegnarle anche in un punto diverso da quello dove sono state prese. Un abbonamento per noleggiare le bici costerà 35 euro l’anno e consentirà di utilizzare la bici gratis per mezz’ora. Con questa iniziativa Firenze, imita grandi città come Parigi, Vienna, Barcellona. Proprio a Barcellona il bike-sharing, a due mesi dall’avvio, ha registrato un vero e proprio boom: 100mila abbonati (il 9% della popolazione adulta residente), 2milioni di viaggi e 14 milioni di chilometri percorsi pedalando.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *