Africa noir – il libro

image_pdfimage_print

“…ormai era ora che anch’io lasciassi questo continente colonizzato dalla
miseria, dove la vita di un ragazzo di strada valeva meno della scoreggia di
un ippopotamo…”. Forse non è un’espressione molto poetica, ma questa frase
rende bene l’atmosfera che si respira nel libro, dove viene descritta un
Africa violenta e sanguinaria abbandonata a se stessa e in mano a personaggi
cinici, corrotti e privi di scrupoli.
Il protagonista del romanzo è Hondo, ragazzo dodicenne in fuga da un crimine
che non ha mai commesso attraverso la Mauritania, la Costa d’Avorio, la Sierra
Leone e la Nigeria.
Riuscirà Hondo a salvarsi? A trovare una via di scampo per sopravvivere
nell’inferno in cui è precipitato? A vivere la propria adolescenza come
avrebbe diritto ogni bambino di questo mondo? A sopportare incredibili
sofferenze per difendere un’amicizia?
Un noir spiazzante, una scrittura secca, un romanzo senza lieto fine. Chiuso
il libro rimane un unico dubbio: chissà cosa vuol dire
toubab…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *