Acqua privata, stangata nel Chianti

image_pdfimage_print

Nuova stangata sull’acqua privata. Le bollette di Publiacqua con i conguagli relativi al 2007 arriveranno presto ai comuni del Chianti fiorentino, ma solo ad elezioni concluse (all’Impruneta per esempio si votava per Sindaco e Consiglio comunale). Si calcolano aumenti fino al 32% per la prima fascia di consumo, mentre il 2008 è previsto un ulteriore ritocco del +7%. Non solo: per evitare altri incrementi delle tariffe ma compensare i mancati profitti delle società di gestione, saranno i comuni a versare un contributo di circa 4 milioni di euro in 4 anni. Gli effetti della privatizzazione dell’acqua continuano così a farsi sentire direttamente e indirettamente sulle tasche dei cittadini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *