A pieni polmoni

image_pdfimage_print

dovuto a non perfetta efficienza dei motori o a procedure scorrette applicate dai piloti. Il problema riguarderebbe gli airbusdi Meridiana e Alitalia. Non solo rumore e vibrazioni quindi per i cittadini della zona, ma anche un’aria fetida e poco salubre. Purtroppo la centralina di controllo dell’inquinamento atmosferico, già auspicata dall’assessorato all’ambiente, è ancora di là da venire. Mentre sono già annunciate proprio da Meridiana nuove linee e collegamenti che incrementeranno a breve gli aerei in sorvolo anche su Quaracchi. La compagnia aerea si è detta disponibile a collaborare con Arpat per individuare il problema, mentre dal gruppo di unaltracittà/unaltromondo è partita un’interpellanza al Sindaco perché si attivi per l’installazione di una centralina mobile a Quaracchi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *