11 dicembre 2018

8 aprile Giornata Internazionale Rom e Sinti

image_pdfimage_print

Il giorno 8 aprile si celebra la Giornata Internazionale del popolo Rom e Sinti, in ricordo del primo storico congresso mondiale Rom tenutosi nel 1971 vicino a Londra, che vide riuniti intellettuali e politici di origine Rom in rappresentanza di vari paesi europei e del mondo.
Lì si decise di adottare la Bandiera Romanì e l’inno internazionale “Dijelem Dijelem”, oltre alla scelta di auto identificarsi attraverso l’etnonimo il popolo Rom e di rifiutare ogni eteronimo negativo, come il termine “Zingaro”.

Serata d’incontro pubblico per festeggiare la ricorrenza e il suo significato, confrontandosi sull’attualità e le prospettive del popolo Rom e Sinti.

Firenze 8 Aprile 2015, dalle 19.30
Centro Sociale Valdese, Via A. Manzoni 19
Interventi, Degustazioni Tipiche Rom, Musica dai Balcani

Con la partecipazione di:
Dijana Pavlovič – Attrice, Attivista promozione cultura Romanì
Ugo Caffaz – Ideatore Treno della Memoria
Luca Bravi – Univ. di Chieti, storico ricercatore studi popolazione Rom
Ernesto Grandini – Presidente Ass.ne Sinti di Prato

Menù con degustazione piatti tipici Rom, euro 15, bambini gratis:
Gulaš – Gulash
Sarma – Involtini di carne con verza
Pličinta – Pizza dei Balcani

Nel corso della serata:
Musica Balcanica, compreso inno Rom “Dijelem, Dijelem”
Esposizione di immagini di vita del popolo Rom

promuovono l’iniziativa
Associazione Amalipe Romano, Rete Antirazzista Firenze, Comitato 1° Marzo di Firenze.

Nel video, un’interpretazione dell’inno Rom, la cui storia e traduzione potete trovare qui http://www.antiwarsongs.org/canzone.php?lang=it&id=7504

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *